Giostra dell’Antenna: il campo di regata e le informazioni utili

Il Palio dell’Antenna (foto di Dario Marzi)

Archiviata la prima gara dell’anno, siamo ormai alle soglie del secondo appuntamento della stagione. Tra 11 giorni, infatti, andrà in scena la Giostra dell’Antenna-Palio di Santa Giulia, arrivato alla sua terza edizione da quando le due competizioni sono state unite in un’unica regata. La gara è una tra le più spettacolari del panorama remiero livornese perché unisce alla bravura dei vogatori anche la destrezza dei montatori che devono scalare la cima dell’Antenna nel minor tempo possibile. La regata si svolgerà domenica 21 maggio nello specchio d’acqua di fronte agli scali Novi Lena, in Darsena Nuova e gli equipaggi, suddivisi in due batterie, si sfideranno partendo dal centro del quadrato di gara, diretti ognuno verso il proprio controvento. Essendo otto i gozzi partecipanti e quattro i lati, come ormai avviene da due anni gli equipaggi saranno divisi in due batterie. Le prime due classificate delle rispettive semifinali si incontreranno in finale. Prima della gara conclusiva, si svolgeranno anche le regate degli Under 18 e delle ragazze.

Il campo di regata verrà allestito tra mercoledì 17 e giovedì 18 maggio e gli equipaggi potranno iniziare ad «assaggiare» il campo di regata. L’Antenna che verrà innalzata in Darsena Nuova appartiene alla famiglia Neri che il presidente del Palio Marinaro, Maurizio Quercioli, ha voluto ringraziare ufficialmente. «La città di Livorno ringrazia la famiglia Neri per lo sforzo e la disponibilità che ha dimostrato ancora una volta. Sono rimasti l’unica famiglia di imprenditori che ancora ha a cuore le tradizioni livornesi. Spero che altri prendano esempio da loro».

Sabato 20 maggio lo specchio d’acqua della Darsena Nuova sarà interdetto alla navigazione e sarà assolutamente vietato a tutti i gozzi di portarsi sul campo di regata.

Le prove ufficiali della gara e dell’arrampicata potranno essere svolte esclusivamente venerdì 19 dalle 19 alle 21. In quell’occasione sarà presente un personale specializzato che aiuterà i montatori ad agganciarsi e a salire sull’Antenna.

Il montatore dev’essere obbligatoriamente tesserato dalla sezione nautica che lo ingaggerà.

La Terrazza Mascagni

Goditi il Palio dalla Terrazza Mascagni

Un’enorme scacchiera sul mare.
Uno scenario suggestivo, che regala un panorama mozzafiato sul profilo delle isole dell’arcipelago toscano e della Corsica.
Simbolo del rapporto schietto e vitale che da sempre lega la città di Livorno al mare.

Scopri di più

La Darsena Nuova

La Giostra dell’Antenna nel cuore di Borgo Cappuccini

La Darsena Nuova, o Darsena del Cantiere, racchiude lo specchio d’acqua di fronte agli Scali Novi Lena, nello storico quartiere di Borgo Cappuccini. Insieme al Porto Mediceo, alla Darsena Vecchia, al bacino Cappellini e al bacino Firenze, compone il complesso del Porto Vecchio di Livorno.

Scopri di più

I Fossi Medicei

Scopri Livorno sul percorso della Coppa Barontini

Il tragitto  della Coppa Barontini percorre tutti i luoghi più suggestivi degli storici quartieri Venezia, Pontino, Ovosodo e del pentagono del Buontalenti, in una gara che non è solo spettacolo sportivo ma anche un omaggio alle bellezze e alle unicità della città di Livorno.

Scopri di più

La Torre della Meloria

Lo scenario avventuroso della Coppa Risiatori

Le Torre della Meloria, punto di partenza della Coppa Risiatori, affiora dalle omonime secche in una zona di bassifondi a circa 3 miglia dal porto di Livorno. Luogo di numerosi naufragi fin dall’epoca romana, era spesso la meta degli gli antichi  “arrisicatori” livornesi che sfidavano le onde…

Scopri di più