Pontino

Rione Pontino

Il quartiere del Pontino si sviluppa nella zona nord-ovest della città, tra la Fortezza Nuova e le Mura Leopoldine. Deriva il suo nome dal ponticello che solca il canale dei Navicelli, costruito nel cinquecento per collegare Pisa al porto di Livorno. L’originario rione è proprio quello compreso attorno a questa zona, mentre più recente è la parte che da via Garibaldi si estende fino a via Palestro, quella insomma che prima del 1825 era chiamata col nome di “Borgo Reale”. Un ruolo importante nel popolamento di questo rione ebbe la costruzione della stazione ferroviaria di San Marco, nota anche come Stazione Leopolda, che a metà ‘800 collegava Livorno, Pisa e Firenze ma che iniziò a perdere sempre più importanza a partire dal 1911 (data di costruzione della nuova stazione di Livorno Centrale) fino a diventare deposito di merci. Ancora intatta e maestosa è invece Porta San Marco, costruita tra il 1835 e il 1840 su progetto degli architetti Alessandro Manetti e Carlo Reishammer. Incorniciata dagli alti palazzi color pastello, la parte più pittoresca di Pontino è quella delle cantine che si affacciano sullo specchio d’acqua di fronte alla Fortezza Nuova, un tempo luogo di lavorazione di acciughe e baccalà sotto sale. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di gare remiere è la storica Coppa Barontini, una competizione a cronometro che nel mese di giugno vede i gozzi sfidarsi in notturna lungo i fossi del Pentagono del Buontalenti. Dal Pontino si può ammirare lo spettacolo della partenza e dell’arrivo, proprio di fronte al “pratone” dell’imponente Fortezza Nuova, esempio cinquecentesco di costruzione militare.

Cantina del rione Pontino
Remo del rione Pontino

La sezione nautica del Pontino partecipò per la prima volta al Palio nel 1927 come Cantine, mentre nel 1929 prese il nome di San Marco. È del 1951 la nascita ufficiale del Pontino con il primo presidente Vasco Lomi.



Palio Marinaro

10 remi (Palio)

7 vittorie
16 secondi posti
8 terzi posti

4 remi (Mini Palio)

5 vittorie
4 secondi posti
3 terzi posti

4 remi femminile

0 vittorie
0 secondi posti
0 terzi posti

Scia

10 vittorie
5 secondi posti
3 terzi posti

Giostra dell'Antenna

10 remi

3 vittorie

Under 18

2 vittorie

Femminile

0 vittorie

4 remi

0 vittorie

Coppa Barontini

10 remi

15 vittorie
5 secondi posti
10 terzi posti

4 remi

3 vittorie
1 secondi posti
1 terzi posti

4 remi under 18

6 vittorie
9 secondi posti
4 terzi posti

4 remi femminile

0 vittorie
0 secondi posti
0 terzi posti

Coppa Risiatori

10 remi

5 vittorie
3 secondi posti
4 terzi posti

4 remi

2 vittorie
3 secondi posti
0 terzi posti

Under 18

3 vittorie
10 secondi posti
4 terzi posti

4 remi femminile

0 vittorie
0 secondi posti
0 terzi posti

Visita l'albo d'oro per maggiori informazioni relativi alle vittorie e punteggi.

La Terrazza Mascagni

Goditi il Palio dalla Terrazza Mascagni

Un’enorme scacchiera sul mare.
Uno scenario suggestivo, che regala un panorama mozzafiato sul profilo delle isole dell’arcipelago toscano e della Corsica.
Simbolo del rapporto schietto e vitale che da sempre lega la città di Livorno al mare.

Scopri di più

La Darsena Nuova

La Giostra dell’Antenna nel cuore di Borgo Cappuccini

La Darsena Nuova, o Darsena del Cantiere, racchiude lo specchio d’acqua di fronte agli Scali Novi Lena, nello storico quartiere di Borgo Cappuccini. Insieme al Porto Mediceo, alla Darsena Vecchia, al bacino Cappellini e al bacino Firenze, compone il complesso del Porto Vecchio di Livorno.

Scopri di più

I Fossi Medicei

Scopri Livorno sul percorso della Coppa Barontini

Il tragitto  della Coppa Barontini percorre tutti i luoghi più suggestivi degli storici quartieri Venezia, Pontino, Ovosodo e del pentagono del Buontalenti, in una gara che non è solo spettacolo sportivo ma anche un omaggio alle bellezze e alle unicità della città di Livorno.

Scopri di più

La Torre della Meloria

Lo scenario avventuroso della Coppa Risiatori

Le Torre della Meloria, punto di partenza della Coppa Risiatori, affiora dalle omonime secche in una zona di bassifondi a circa 3 miglia dal porto di Livorno. Luogo di numerosi naufragi fin dall’epoca romana, era spesso la meta degli gli antichi  “arrisicatori” livornesi che sfidavano le onde…

Scopri di più