Borgo

Rione Borgo

Borgo Cappuccini è uno dei rioni più legati alle sue origini marinare tanto che, da decenni, qui si organizza la Coppa Risiatori, una maratona a bordo dei gozzi che dalla Torre della Meloria si estende fino agli scali Novi Lena, nel cuore di Borgo.

Questo rione nacque sotto la dominazione francese e deve il suo nome all’omonima via che legava la città al convento dei frati cappuccini.

L’espansione di Borgo avvenne nella zona in cui sorgeva il Lazzaretto di San Rocco, dove le navi sostavano per la quarantena: quando su progetto dell’ingegnere Tommaso Mati a metà ‘800 il lazzaretto si trasformò in cantiere, per comodità, gli operai provenienti da Venezia e San Giovanni iniziarono a trasferirsi in questa zona che oggi racchiude anche la cosiddetta Porta a Mare, un polo commerciale, turistico e residenziale. Borgo nasconde al suo interno tanti interessanti gioielli in grado di raccontare molto della storia di Livorno: qui, per esempio, sorgono numerose chiese e cappelle tra cui la Chiesa dei Cappuccini dedicata alla SS. Trinità. Passeggiando nella non lontana via Verdi, inoltre, si possono osservare la Chiesa dei Valdesi, la già anglicana Chiesa di San Giorgio e, nei pressi della Misericordia di Livorno, il Cimitero degli Inglesi, probabilmente il più antico cimitero di questo genere ancora esistente nell’intera area mediterranea. Perpendicolare a via Verdi si trova la “via dei Condotti” livornese – via Ricasoli – una delle strade dello shopping cittadino che delimita anche il confine con il vicino rione di Ovo Sodo. A pochi minuti da qui, al primo piano di via Roma 38, è collocata la casa natale del grande pittore e scultore Amedeo Modigliani.

Cantina del rione Borgo
Remo del rione Borgo

La storia di Borgo è legata a quella del Palio e della Coppa Risiatori. Fu proprio questo rione, infatti, a contribuire alla rinascita delle due gare. La sezione nautica nacque nel 1924 e nel periodo antecedente la seconda guerra mondiale Borgo Cappuccini conquistò ben dieci vittorie, merito anche del mitico timoniere Agide Carnevali.



Palio Marinaro

10 remi (Palio)

20 vittorie
18 secondi posti
17 terzi posti

4 remi (Mini Palio)

3 vittorie
3 secondi posti
1 terzi posti

4 remi femminile

3 vittorie
1 secondi posti
2 terzi posti

Scia

6 vittorie
8 secondi posti
4 terzi posti

Giostra dell'Antenna

10 remi

1 vittorie

Under 18

0 vittorie

Femminile

3 vittorie

4 remi

1 vittorie

Coppa Barontini

10 remi

7 vittorie
6 secondi posti
12 terzi posti

4 remi

3 vittorie
1 secondi posti
0 terzi posti

4 remi under 18

3 vittorie
3 secondi posti
5 terzi posti

4 remi femminile

3 vittorie
3 secondi posti
0 terzi posti

Coppa Risiatori

10 remi

7 vittorie
7 secondi posti
8 terzi posti

4 remi

1 vittorie
0 secondi posti
2 terzi posti

Under 18

4 vittorie
2 secondi posti
5 terzi posti

4 remi femminile

3 vittorie
3 secondi posti
0 terzi posti

Visita l'albo d'oro per maggiori informazioni relativi alle vittorie e punteggi.

La Terrazza Mascagni

Goditi il Palio dalla Terrazza Mascagni

Un’enorme scacchiera sul mare.
Uno scenario suggestivo, che regala un panorama mozzafiato sul profilo delle isole dell’arcipelago toscano e della Corsica.
Simbolo del rapporto schietto e vitale che da sempre lega la città di Livorno al mare.

Scopri di più

La Darsena Nuova

La Giostra dell’Antenna nel cuore di Borgo Cappuccini

La Darsena Nuova, o Darsena del Cantiere, racchiude lo specchio d’acqua di fronte agli Scali Novi Lena, nello storico quartiere di Borgo Cappuccini. Insieme al Porto Mediceo, alla Darsena Vecchia, al bacino Cappellini e al bacino Firenze, compone il complesso del Porto Vecchio di Livorno.

Scopri di più

I Fossi Medicei

Scopri Livorno sul percorso della Coppa Barontini

Il tragitto  della Coppa Barontini percorre tutti i luoghi più suggestivi degli storici quartieri Venezia, Pontino, Ovosodo e del pentagono del Buontalenti, in una gara che non è solo spettacolo sportivo ma anche un omaggio alle bellezze e alle unicità della città di Livorno.

Scopri di più

La Torre della Meloria

Lo scenario avventuroso della Coppa Risiatori

Le Torre della Meloria, punto di partenza della Coppa Risiatori, affiora dalle omonime secche in una zona di bassifondi a circa 3 miglia dal porto di Livorno. Luogo di numerosi naufragi fin dall’epoca romana, era spesso la meta degli gli antichi  “arrisicatori” livornesi che sfidavano le onde…

Scopri di più